Georgia. Paese d'oro e di fede

€ 15.00

pp. 128 formato 20,4x25

Anno 2016

ISBN 978-88-6032-388-0

Condizioni di vendita

Leggi l'anteprima

Georgia. Paese d'oro e di fede

Identità e alterità nella storia di un popolo

a cura di Marilyn Kelly-Buccellati

Pur se remoto e di difficile accesso, il territorio della Georgia, insediato nella seconda più alta catena montuosa d’Europa, fu uno dei primi ad aprirsi alla Cristianità, già nel IV secolo d.C. Questo diede origine a una stupefacente fioritura di arte e architettura. La mostra illustrerà questa straordinaria ricchezza mostrando nei dettagli l’unicità di questa tradizione. Nel suo relativo isolamento geografico, la Georgia riuscì a sviluppare una tematica e uno stile del tutto propri, con un sorprendente realismo che si contempera mirabilmente sia negli affreschi che nelle icone, con la spiritualità ieratica dell’arte a noi nota soprattutto grazie al mondo bizantino. È a questa tradizione che attinge la Georgia contemporanea, capace di ritrovare nuova vita nelle radici profonde della propria identità che neanche il periodo sovietico riuscì a estirpare.

Catalogo della mostra "Georgia, Paese di oro e di fede. La forza dell’identità cristiana", a cura di Marilyn Kelly – Buccellati e del Museo Nazionale di Tbilisi in Georgia, 19-25 agosto 2016, Meeting per l'amicizia fra i popoli, Rimini.

Rimini, venerdì 19 agosto 2016, ore 15.00

Rimini - Georgia, paese di oro e di fede


02/11/2016
«archiviostorico.info»

Georgia. Paese d'oro e di fede


09/10/2016
«Toscana Oggi»

Il libro


25/09/2016
«Il Sole 24 Ore»

Georgia, paese della fede

di Giovanni Santambrogio


25/09/2016
«L'Osservatore Romano»

Nel paese della regina Tamar

di Giovanna Parravicini


20/08/2016
«Quotidiano Meeting»

Il vero oro della Georgia

di Alessandro Giuntini


Andrea Guida

Silvio Prota

Andrea Guida

Don Piero Paciscopi

Mario Bertini

Don Piero Paciscopi

William Congdon

Silvio Prota

William Congdon

Novellus pazzus

Isabella Gagliardi

Novellus pazzus