Il "Ministero" della salute

€ 12.39

pp. 248 formato 13,5x21

Anno 2000

ISBN 88-87048-24-X

Fuori collana - area scientifica

Edizione a stampa non disponibile per l'acquisto on line

Giancarlo Cesana

Il "Ministero" della salute

Note introduttive alla medicina

Chi si interessa di medicina, sia il malato che la “subisce”, sia lo studente che si appresta a “praticarla”, ha il diritto di conoscere lo scopo della professione medica. Il medico non si differenzia dal veterinario perché si occupa di animali più complessi, come qualcuno oggi ci vorrebbe far credere, ma perché non si occupa affatto di animali. Il medico si dedica infatti a esseri che cercano il senso della loro sofferenza, ovvero il nesso tra la vita e il destino per cui si sentono fatti. La malattia è il richiamo più drammatico a ricercare questo senso, e il rapporto medico-paziente non può sottrarsi in alcun caso a questa ricerca. Introdurre alla medicina aiuta a scoprire la vera vocazione del medico: la natura di questo mestiere, il suo carattere umanitario, l'impegno per la ricerca, affermano con certezza e in qualsiasi condizione l'esistenza di uno scopo per cui vale la pena vivere.

01/09/2001
«Studi Cattolici»

Medicina a tutto tondo

di Paolo Gulisano


01/07/2001
«Medicina e Persona Libri»

Il Ministero della Salute


01/01/2001
«Medicina e Morale»

Ministero della salute

di D. Sacchini


29/08/2000
«Libero»

Avventure della medicina da Ippocrate al genoma


30/06/2000
«Avvenire»

La sofferenza ai tempi del genoma

di Domenico Montalto


17/06/2000
«TG3 Lombardia Libri»


01/06/2000
«Tracce Sanità»

Il

di Pier Alberto Bertazzi


07/05/2000
«Il Sole 24 ore Cultura e Società»

Medicina, dov'è la salute?

di Piero Micossi


01/05/2000
«Tempi Società»

Marta, Milagros e l'io

di Luigi Amicone


Medicina e società

Cesana, Riva

Medicina e società

Eluana è tutti noi

Casini, Casini, Di Pietro

Eluana è tutti noi

Una gravidanza ecologica

Bellieni, Marchettini

Una gravidanza ecologica