«L’Ultima»

€ 14.00

pp. 156 formato 12,5x19,5

Anno 2016

ISBN 9788860323767

Pietra di paragone

Condizioni di vendita

Leggi l'anteprima

Giovanni Pallanti

«L’Ultima»

Scrittori, artisti e teologi tra cattocomunismo e fascismo

«L’Ultima», una rivista anticonformista ispirata dal filosofo fiorentino Ferdinando Tirinnanzi e dal grande scrittore Giovanni Papini, diretta da Adolfo Oxilia, che ospitò tra gli altri autori il cardinal Jean Danielou, Ernesto Balducci, Mario Gozzini, Giovanni Michelucci, Giorgio La Pira, Piero Bargellini, Adriana Zarri, Ottone Rosai, Attilio Mordini, Silvano Panunzio, Divo Barsotti, Pietro Scoppola, Bruno Nardini, Benvenuto Matteucci, Vittorio Citterich, Carlo Betocchi, Nazareno Fabbretti, David Maria Turoldo, fu una rivista di scrittori, artisti e teologi molti dei quali poi divisi tra cattocomunismo e fascismo.

«L’Ultima» fu il frutto delle contraddizioni culturali e religiose scaturite dopo il ventennio fascista e la Seconda guerra mondiale.

Il libro ripercorre pensieri e proposte di questi e altri scrittori nel periodo 1946-1956.

Firenze, primo giugno 2016, ore 17.00

Firenze - L'Ultima in Consiglio Regionale


Firenze, martedì 31 maggio 2016, ore 18.00

Firenze - L'Ultima, libreria IBS-il Libraccio

Interverranno Marcello Mancini ed Enrico Nistri. Modererà Antonio Lovascio. Sarà presente l'autore. Visita la fotogallery


11/09/2016
«Famiglia cristiana»

Una zattera per i cattolici


30/08/2016
«L'Osservatore Romano»

L'ultima zattera dopo il naufragio

di Paolo Vian


15/06/2016
«La Nazione - Firenze»

L'Ultima, la rinascita dell'umanità


14/06/2016
«Avvenire»

L'Ultima, la tesione escatologica fra cattocomunismo e fascismo

di Andrea Fagioli


25/05/2016
«Corriere Fiorentino»

Ritorno all'Ultima, zattera letteraria del dopoguerra

di Enrico Nistri


22/05/2016
«Toscana Oggi»

L'Ultima, la zattera dimenticata dei naufraghi del Dopoguerra

di Marcello Mancini


20/05/2016
«Italia7»

Rassegna stampa


01/05/2016
«Il Mantello della giustizia»

L'Ultima