area riservata

newsletter

carrello (0)

Il carrello non contiene elementi

Italian Poetry Review, VIII, 2013

Italian Poetry Review

In questo numero (aperto dall'editoriale "Critica e meditazione" del direttore) abbiamo una ricchissima selezione di poesie inedite: Allen Mandelbaum, Stefano Guglielmin, Carlo Villa, Stefano Carrai, Maurizio Godorecci, Giancarlo Pontiggia, Daniele Gennaro, Elio Grasso, Todd Portnowitz, Danilo Breschi, Raoul Precht, Silvia Rizzo e Alessandro Ramberti.

Nella sezione di critica segnaliamo i saggi di Irene Gambacorti su Aldo Palazzeschi italofrancese, Alice Loda sul primo Caproni, Romano Manescalchi su Nino Boriosi (con una breve antologia di testi) e Alessandro Giammei su Dario Villa.

Per le traduzioni i lavori di Jeff Holdridge e Wanda Balzano che traducono Eugenio Montale e di Anne Greeott che traduce Mario Luzi. Chiude la sezione un testo autotradotto di Barbara Carle.

E poi recensioni su poeti come Pozzi, Colucci, Quintavalla e Benedetti e ancora la sezione Drammi (con un monologo teatrale di Gregorio Scalise e un "onirodramma" di Plinio Acquabona), e quella dei Saggi-recensioni.

Arricchiscono il fascicolo le foto di Tiziana Cera Rosco e i disegni di Carlo Villa.

Il volume, idealmente dedicato a Maria Leopoldo Panero (di cui segnaliamo il volume Senz’arma che dia carne all’imperium con poesie scritte in italiano per la collana Ungarettiana) e a Fernando Bandini, sarà in distribuzione a metà novembre.

Commenti utenti

Inserisci un tuo commento

26 dicembre 2014 - angiolo bandinelli - roma

Conobbi Allen Mandelbaum tra la fine del 1959 e i primi anni '6o. Lui, a Roma, era il direttore di una tipografia al centro di Roma. Allora traduceva Ungaretti, ma si appresatava a tradurre Virgilio e/o Dante: il Dante lo stampò a Roma, presso la tipografia Vola, anche se lui era tornato in America. Vola era stato il proto nella tipografia dove Allen lavorava. Ci siamo frequentati assiduamente, anche perché lui abitava in due stanze sopra le mie, dalle parti di Via dei Coronari. Era sua compagna, allora, Maritè Grendi. Ci scambiavamo versi, poesie, abbiamo fatto piccoli viaggi assieme: a Caserta, per dire, dove era una tipografia che lui usava.

prezzo € 25

Edizione a stampa non disponibile per l'acquisto on line

pp. 352  formato 14x21

con foto e disegni in bianco e nero

anno di edizione 2014

isbn  1557-5012

supporto cartaceo

Condividi

invia a un amicofacebookfriends feedtwitter

Rassegna stampa

Eventi

© Copyright 2008-2016 Società  Editrice Fiorentina - Tutti i diritti riservati

via Aretina, 298 - Firenze - P.IVA: 04772930485

Disclaimer | Privacy e Cookies | Credits | Accessibilità | RSS