area riservata

newsletter

carrello (0)

Il carrello non contiene elementi

dal blog


Bob Dylan, la terra popolata


Pur non essendo del tutto inatteso, l’assegnazione del Premio Nobel per la letteratura al cantautore americano Bob Dylan ha suscitato grandi discussioni perché ci si è chiesti se quella di Dylan potesse veramente essere considerata letteratura.

A cercare di fare chiarezza sull'argomento ci ha provato Leonardo Maria Eva con il libro La terra popolata. Dieci ragioni per il Nobel a Bob Dylan.
Il volume è un’introduzione a tutti i settori in cui la genialità dell’artista nato nel 1941 in Minnesota ha trovato attuazione: la musica, ovviamente, i libri, le numerose poesie e prose pubblicate sulle copertine dei dischi, i discorsi inviati o pronunciati in occasioni pubbliche.

Uno tra i capitoli più interessanti è quello dedicato alle interviste. Le risposte di Dylan sembrano spesso folli ma in realtà hanno una logica che, se non è quella di annichilire l’intervistatore, apre squarci imprevedibili sull’universo dell’artista (come la famosa definizione della propria musica del periodo 1965/1966: «Quel sottile, quel selvaggio suono mercuriale…»).

Ma le vere protagoniste del libro restano comunque le canzoni che aprono e chiudono il volume.

Ultime uscite

Largo Italia

Corrado Paina

Largo Italia

Quaderno gozzaniano

Franco Contorbia (a cura di)

Quaderno gozzaniano

Poesie d'amore

Michele Marullo Tarcaniota

Poesie d'amore

La Pira e la DC

Giovanni Pallanti

La Pira e la DC

Universita

Il rito inquieto

Marianna Ferrara

Il rito inquieto

Novellus pazzus

Isabella Gagliardi

Novellus pazzus

Lo schermo di carta

Irene Gambacorti (a cura di)

Lo schermo di carta

la sef su facebook twitter

Questa settimana alla sef

© Copyright 2008-2016 Società  Editrice Fiorentina - Tutti i diritti riservati

via Aretina, 298 - Firenze - P.IVA: 04772930485

Disclaimer | Privacy e Cookies | Credits | Accessibilità | RSS