La Storia

La Società Editrice Fiorentina comincia la propria attività di edizione di libri a Firenze nella prima metà dell'Ottocento con pubblicazioni che riguardano principalmente la storia d'Italia e del capoluogo toscano. L'ultima pubblicazione presente nella Biblioteca Centrale di Firenze risale al 1930.

Le pubblicazioni si interrompono fino al 1997 quando lo Studio Editoriale Fiorentino nel cambiare nome per sottolineare la sua prevalente vocazione editoriale, ne recupera il marchio, conservando così l'acronimo Sef, e la tradizione.