L’odore delle pecore

€ 14.00

pp. 146 formato 16x24

Anno 2014

ISBN 978-88-6032-299-9

Pietra di paragone

Condizioni di vendita

Leggi l'anteprima

Mino Tagliaferri

L’odore delle pecore

Dal Concilio Vaticano II a papa Francesco

Al termine di un lungo viaggio, iniziato negli anni in cui la Seconda Guerra Mondiale distruggeva la Vecchia Europa, ho voluto dirmi e dire a chi vorrà leggere queste pagine che c’è un punto d’appoggio e una leva soltanto per trovare il senso e la gioia di vivere, anche quando la vita non è affatto bella. Questo ci va dicendo da duemila anni il Vangelo, e la punta più alta dello spirito umano attraverso l’arte, la pittura, la scultura, la letteratura, la poesia, la musica: non c’è nulla di più giusto, di più vero, di più bello di Gesù Cristo e del messaggio che ha affidato alla Chiesa; la quale molto spesso ne è triste messaggera. «Essa tuttavia, la Chiesa, dispone della gioia, di tutta la parte di gioia che spetta a questo triste mondo» (Georges Bernanos, 1888-1948).
(dalla Conclusione dell’autore)

17/06/2014
«La Nazione Firenze»

L'odore delle pecore


15/06/2014
«L'Osservatore Toscano»

L'odore delle pecore


18/05/2014
«Toscana Oggi»

L'odore delle pecore e quei tanti profumi che danno gusto alla vita

di Antonio Lovascio


18/05/2014
«La Nazione»

Mino Tagliaferri, un sacerdote del concilio

di Giovanni Pallanti


04/05/2014
«L'Osservatore Toscano»

L'odore delle pecore, il nuovo libro di Mino Tagliaferri