Montale <i>par lui-même</i>

€ 15.00

pp. 112 formato 16x24

Anno 2016

ISBN 9788860323989

Studi

Edizione a stampa non disponibile per l'acquisto on line

Anno 2016

ISBN 9788860324054

Studi

acquista su Casalini libri

Francesca Castellano

Montale par lui-même

Interviste, confessioni, autocommenti 1920-1981

Nel lunghissimo arco temporale che separa il 1920 dal 1981 Eugenio Montale si è ripetutamente cimentato, dapprima a intermittenze rade e un poco casuali, con il progressivo trascorrere degli anni in modo più sistematico, con le molteplici forme del racconto di sé: quasi sempre su sollecitazione di un intervistatore o di una intervistatrice, con i quali ha messo in scena un vero e proprio braccio di ferro, stabilendo una sottile e spesso callida dialettica di cose dette e taciute, di confessioni e autocensure, di autointerpretazioni e depistaggi.
Scontata la costitutiva ambiguità del ‘genere’, Francesca Castellano prende per la prima volta in esame lo sterminato palmarès delle testimonianze autobiografiche e autocritiche di Montale (quasi trecento, mai integralmente raccolte in volume), offrendone una ragionata fenomenologia diacronica e sincronica e indicando le fondamentali linee di forza di un autoritratto apparentemente ‘involontario’, in realtà affidato dal poeta alla scrittura degli altri con una lucida, ironica determinazione.

27/01/2017
«Sette - Corriere della Sera»

Montale par lui-même


20/01/2017
«Sette - Corriere della Sera»

Montale par lui-même


12/01/2017
«La Repubblica»

La strana coppia

di Paolo Mauri