area riservata

newsletter

carrello (0)

Il carrello non contiene elementi

Per ripetuto caso

Pierluigi Canzi (Autore)

Poesia

Per ripetuto caso

Alla poesia, come ricordava Mario Luzi riprendendo la lezione critica di Carlo Bo, si deve chiedere non la rappresentazione dell'esistente, ma un salto dal conosciuto e dal già dato, verso l'assolutezza che può balenare attraverso la parola. Così la poesia, anche nelle sue espressioni più colloquiali o attraverso il semplice registro del ricordo o del quotidiano, può forse aiutarci ad accostare verità più intime e profonde, il niente che è tutto evocato da Montale in Xenia.
Sono interpretazioni o suggestioni, possibili chiavi di lettura, che bene si possono adattare anche alla raccolta di versi Per ripetuto caso, esordio letterario di Pier Luigi Canzi. Frammenti e temi del suo discorso poetico, lo scorrere del tempo, le memorie familiari, la realtà della natura, ma anche il modificarsi della società e il disincanto di una generazione, si ricompongono infatti in un linguaggio delicato e insieme forte, prendono voce e definiscono un'epoca non solo della storia ma dello spirito.

Commenti utenti

Inserisci un tuo commento

Non ci sono commenti

prezzo € 8

Condizioni di vendita

pp. 68  formato 10,5x18

anno di edizione 2008

isbn  978-88-6032-064-3

supporto cartaceo

Edizione digitale non disponibile

Condividi

invia a un amicofacebookfriends feedtwitter

Rassegna stampa

© Copyright 2008-2016 Società  Editrice Fiorentina - Tutti i diritti riservati

via Aretina, 298 - Firenze - P.IVA: 04772930485

Disclaimer | Privacy e Cookies | Credits | Accessibilità | RSS